Studio di figure per Idillio primaverile

GIUSEPPE PELLIZZA DA VOLPEDO

(Volpedo, 1868-1907)

Studio di figure per Idillio primaverile, 1896

Matita e carboncino su carta, 30,3×30,9 cm (irregolare)

Firmato e datato in basso a destra: Pellizza

Sul retro di entrambe le parti in alto scritta a matita: 290

Sul retro di entrambe le parti in basso timbro corredato di firma a penna di Felice Abbiati: ESPOSIZIONE POSTUMA/DELLE/OPERE DI GIUSEPPE PELLIZZA/di VOLPEDO/GALLERIA PESARO-MILANO/Gennaio 1920/per gli eredi il tutore/Geom Felice Abbiati

Provenienza

collezione privata; Importanti dipinti del secolo XIX, Sotheby’s, Milano, lunedì 4 dicembre 1989, n. 37 (Studio di figura); collezione Fondazione C.R. Tortona.

Esposizioni

Mostra individuale di G. Pellizza da Volpedo, Milano, Galleria Pesaro, gennaio-febbraio 1920, n.113 (Figura pel quadro “Idillio campestre”);

Giuseppe Pellizza da Volpedo. Disegni. Lo studio dell’uomo mi condusse alla natura, Garbagnate Milanese, Corte Valenti, 3 marzo-2 maggio 1996, n. 24 a e b (Studio di figure per Idillio primaverile).

Bibliografia

Mostra individuale di G. Pellizza da Volpedo, catalogo della mostra (Milano, Galleria Pesaro, gennaio-febbraio 1920), Alfieri & Lacroix, Milano 1920, n. 113 p. 15;

A. Scotti, Pellizza da Volpedo. Catalogo generale, Electa, Milano 1986, cat. 1078 p. 405;

Importanti dipinti del secolo XIX, Sotheby’s, Milano, lunedì 4 dicembre 1989, n. 37 s.p. ripr.;

A. Scotti Tosini, a cura di, Giuseppe Pellizza da Volpedo. Disegni. Lo studio dell’uomo mi condusse alla natura, catalogo della mostra (Garbagnate Milanese, Corte Valenti, 3 marzo-2 maggio 1996), Mazzotta, Milano 1996, n. 24 a e b p. 126, p. 77 ripr.