La venditrice di frutta - Longoni

EMILIO LONGONI

(Barlassina, 1859 – Milano, 1932)

La venditrice di frutta o Ona staderada, 1891

Olio su tela, 155×91,8 cm

Firmato in basso a sinistra: E.Longoni

Provenienza

Collezione Pietro Curletti, Milano (1906); collezione Cornelia Zuccoli, Milano; Finarte, Milano 10 maggio 1967 (p.26, n.68, p.XXV, n.68, ripr); Collezione Consolandi, Milano; Sotheby’s Milano 14 giugno 2011 (p.81, n.108); collezione Fondazione C.R. Tortona.

Esposizioni

Esposizione Annuale Intima, Milano Famiglia Artistica, 1891;

Esposizioni riunite. Milano 1894. Catalogo degli espositori ed elenco dei premiati. Sezione Belle Arti. Catalogo della Esposizione Triennale della R. Accademia di Brera, Milano, Castello Sforzesco, maggio-ottobre 1894 (p. 56, n. 809);

Mostra commemorativa di Emilio Longoni, Milano, Palazzo della Permanente, 30 marzo-22 aprile 1935 (n. 80, sala III);

Tranquillo Cremona e gli artisti lombardi del suo tempo, Pavia, Castello Visconteo, aprile-giugno 1938 (p. 53);

La donna nell’arte da Hayez a Modigliani, Milano, Palazzo della Permanente, aprile-giugno 1953 (pp. 31, 46, n. 60, sala 4);

Arte e Socialità in Italia dal realismo al simbolismo 1865-1915, Milano, Palazzo della Permanente, 8 giugno-4 novembre 1979 (p. 137, n. 88, p. 329, n. 86, ripr);

Mostra di Emilio Longoni, Milano, Palazzo della Permanente, 24 febbraio-4 aprile 1982 (pp. 61-62, n. 36, p. 247, n. 40, ripr);

Divisionnisme: couleur maitrisée? couleur éclatée!, Lens, Crans-Montana (CH), Fondation Pierre Arnaud Centre d’Art, 20 dicembre 2013-22 aprile 2014 ( p. 185, ripr., p. 287).

Bibliografia

s.a., Corriere artistico. L’esposizione alla “Famiglia Artistica”, in “Corriere della Sera”, n. 345, a. XVI, 16-17 dicembre 1891, p. 3;

E.A., L’Esposizione di belle arti alla Famiglia Artistica, in “L’Italia”, n. 353, a. VII, 24 dicembre 1891, p. 3;

Candidus, Rassegna d’arte. L’Esposizione di pittura, in “L’Idea Liberale”, n. 27, a. II, 1894, pp. 5-6;

E. Bronzini Majno, Solidarietà di Amici in nome dell’arte ideò questa pubblicazione in risposta a un verdetto che colpiva in EMILIO LONGONI la coscienza artistica collettiva. Dicembre 1903, Milano 1903, p. 8;

E. Boari, L’arte di Emilio Longoni, in “Varietas”, n. 20, a. II, dicembre 1905, p. 571 (Fruttivendola);

Pagani, La pittura lombarda della Scapigliatura, Milano 1955, p. 519;

T. Fiori, F. Bellonzi, Archivi del Divisionismo, Roma 1969, vol. II, p. 133, VIII, 83;

M. Monteverdi, Storia della pittura italiana dell’Ottocento, Milano 1975, vol. II, p. 91, n. 987, ripr.;

Catalogo Bolaffi della pittura italiana dell’Ottocento n.7, Torino 1978, p. 203;

G. Ginex, Emilio Longoni. Catalogo ragionato, Milano 1995, p. 187, n. 123, ripr.;

Il Divisionismo: Pinacoteca Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona, Tortona 2012, pp. 15, 22, 181, n. 34, pp. 48-51,146, ripr.;

G. Anzani, in L’Ottocento tra poesia rurale e realtà urbana. Un mondo in trasformazione, catalogo della mostra (Mendrisio, Pinacoteca Cantonale Giovanni Zust di Rancate, 13 ottobre 2013-12 gennaio 2014), Milano 2014, pp. 158-159, n. 52, ripr. (opera non esposta);

Divisionnisme: couleur maitrisée? couleur éclatée!, Lens, Crans-Montana (CH), Fondation Pierre Arnaud Centre d’Art, 20 dicembre 2013-22 aprile 2014, p. 185, ripr., p. 287;

Mastery of Color? Effusion of Color!, Lens, Crans-Montana (CH), Fondation Pierre Arnaud Centre d’Art, 20 dicembre 2013-22 aprile 2014, p. 185, ripr., p. 287 (Traduzione inglese);

F. Caroli, a cura di, il Divisionismo. Pinacoteca Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona, Milano Electa 2015, pp. 56-59, ripr., p. 209, ripr., n. 17.